info@newdistance.it +39 06.900.800.06
Immaginen Evidenza Umbria ok
0 ˚c Campi Scuola
A partire da € 125,00 (minimo 45 partecipanti)

Viaggio nel Centro Italia

Viaggio nel Centro Italia

Assisi si trova esattamente al centro d’Italia, condividendo il suo confine nord-occidentale con la sua famosa vicina Toscana. L’unica regione senza sbocco sul mare del paese, l’Umbria è spesso definito come il “cuore verde d’Italia” – una descrizione troverete appropriato come si guardano le sue colline verdeggianti, valli lussureggianti e foreste ricche di boschi. Come molte regioni d’Italia, l’Umbria ha una ricca cultura fortemente legata con il passato che si concentra intorno al cibo, arte, musica e vino.

Storia antica

L’Umbria è chiamato per i suoi primi abitanti, la tribù Umbri. Questi primi Umbri stabilirono nella zona intorno al 1000 aC, che vivono nelle città collinari orientali ancora esistenti di Spoleto, Gubbio e Assisi. Poco dopo, gli Etruschi si insediarono nella parte occidentale dell’Umbria, che vivono nella moderna Perugia, Orvieto e Città della Pieve. Con il tempo, gli Etruschi invaso territorio umbro e dominato la Umbri completamente, creazione di un sistema sociale e politico avanzato tra una rete di città della regione. Controllo degli Etruschi è stato portato a termine quando l’intera regione umbra è sceso a invasori romani nel 295 aC. Roma governato Umbria per diversi secoli fino a quando, troppo, è caduto nel 5 ° secolo dC. Oggi, ci sono ampie prove archeologiche sia di società etrusca e romana sparsi in tutta l’Umbria o esposti in musei come il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria (Perugia) o il Museo Archeologico di Folgolino.

Arte

Umbri hanno un profondo apprezzamento dell’arte, e nel corso della storia della regione ha prodotto la sua quota di artisti di talento. Nei secoli 15 e 16, l’Umbria è sede di una scuola d’arte di tutto rispetto (conosciuta come la “scuola umbra”), che ha insegnato artisti venerati come Raffaello, della Francesca e Perugino. Incredibile antichi dipinti e affreschi si possono trovare in tutta l’Umbria, non solo nei musei famosi (come la Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia), ma sui muri di piccole chiese nelle città tranquilla sulle colline. I visitatori che preferiscono l’arte contemporanea saranno lieti di trovare una scena dell’arte moderna fiorente in Umbria, con i musei d’arte contemporanea in numerose città, tra cui Trevi, Spoleto, Spello, Perugia e Citta ‘di Castello.

Cucina

Cucina umbra tende a consistere di piatti semplicemente preparati che si basano su ingredienti freschi e di alta qualità. Come in altre parti d’Italia, verdure, pasta e carne posto di primo piano nel menu. Tartufi, sia in bianco e nero, sono una particolare specialità della regione e sono spesso serviti rasati su tagliolini, un tipo di pasta capelli sottili. Tuttavia, la classica specialità umbro è carne di maiale. Il più celebre maiale umbro viene dai maiali neri di Norcia, antica città nel sud-est dell’Umbria. Norcia è stato il centro di salsiccia-making e altri piatti di carne di maiale per tanti secoli che macellerie carne di maiale in Umbria sono chiamati “Norcineria”. Tradizionale umbra piatti di maiale includono salame mazzafegati (una salsiccia di fegato di maiale a base di buccia d’arancia, pinoli e uvetta ), e porchetta, un arrosto di maiale panino erbe ripieni.

Vino

L’Umbria è stata una regione produttrice di vino fin dall’epoca etrusca, ma i suoi vigneti hanno sempre caduto nell’ombra di quelli in Toscana. In questi giorni, vini umbri sono diventati sempre più rispettato nel panorama enologico mondiale. I vini bianchi croccanti di Orvieto sono forse i vini umbri più noti. Tuttavia rossi umbri, come il Torgiano Rosso Riserva e il Sagrantino di Montefalco hanno guadagnato considerevole attenzione pure. I visitatori interessati a vini umbri può essere utile per visitare il Museo del Vino di Torgiano, che racconta la storia dell’enologia italiana fin dai tempi antichi.

Musica

Quando si tratta di musica, l’Umbria sembra allontanarsi dalle sue tradizioni e abbracciare il contemporaneo. Ogni mese di luglio, la regione ospita il Jazz Festival Umbria, uno dei più rinomati festival internazionali di musica in tutto il mondo. Musicisti famosi come Miles Davis, Wynton Marsalis e Dizzy Gillespie hanno giocato al festival, e ogni anno attira nuovi artisti di talento. Un altro festival di musica umbra popolare è il Festival dei Due Mondi (Festival dei Due Mondi) a Spoleto, che presenta l’opera e la musica classica, oltre a danza moderna, teatro e altre arti visive. Il Festival dei Due Mondi si svolge ogni anno nel mese di giugno e luglio.

Foto 1 Umbria
Foto 2 Umbria
Foto 3 Umbria
Foto 4 Umbria
Giorno 1

Giorno 1

Sistemazione in pullman Gran Turismo e partenza per l’Umbria. Sosta a Narni per visita del centro storico (passeggiata alla scoperta dei luoghi più significativi del borgo abitato fin da epoca neolitica) e Narni Sotterranea (visita dell’area archeologica rinvenuta sotto le fondamenta di un antico convento domenicano). Mezza pensione

Giorno 2

Giorno 2

Intera giornata dedicata ad attività didattiche presso una fattoria didattica del posto. Gli studenti saranno coinvolti in uno dei laboratori/attività a tema organizzati in fattoria (es. Dal grano ai biscotti; Laboratorio ecologico, Dal latte al formaggio, Dall’uovo alla pasta). Mezza pensione

Giorno 3

Giorno 3

Intera giornata dedicata alla visita delle Cascate delle Marmore (addentrandosi in uno dei percorsi naturalistici per poter ammirare il salto del fiume Velino nel fiume Nera). Al termine sistemazione in pullman Gran Turismo e rientro al Vostro Istituto.

Grande Pullman Gran Turismo