info@newdistance.it +39 06.900.800.06
Immagine Evidenza Romagna ok
0 ˚c Campi Scuola
A partire da € 123,00 (minimo 45 partecipanti)

Romagna Terra di Divertimenti

Romagna Terra di Divertimenti

Emilia Romagna si trova tra il fiume Po al suo nord e gli Appennini (a suo sud). Si tratta di una delle regioni più fertili e produttive d’Italia, grazie all’effetto mitigante che il mare Adriatico ha sul clima costiero.
La diversità tra le montagne e il mare offre ai visitatori Emilia Romagna panorami mozzafiato, oltre alla bellezza per gli occhi e per lo spirito, con una miscela dei colori della terra, i profumi e la fresca brezza marina. Senza contare che l’Emilia Romagna è un focolaio per la musica, il cinema e l’arte apprezzata livello nazionale e internazionale.
Molti di coloro che amano la combinazione di sole, mare e divertimento scegliere il Riviera Romagnola. Possiede la spiaggia più lunga d’Europa, ed è qui che i visitatori si affollano per godere le sue offerte sportive e per il tempo libero. Città come Rimini, Riccione e Cattolica sono altamente attrezzati per la ricezione turistica, sottolineando relax e divertimento.
Più lontano dalla costa, il bellissimo paesaggio degli Appennini, per esempio, rende la regione ideale per passeggiate a cavallo o il trekking nella zona tra Parma e Piacenza.Fare una visita agli splendidi parchi e riserve naturali meravigliosi.
L’entroterra presenta molti centri benessere come Salsomaggiore e di Bagno di Romagna, grazie ai suoi molti tipi di sorgenti d’acqua, così come strutture moderne e tecnologie.
Entrambi i metodi culinarie e artistiche si sono trovati sul terreno fertile di questa terra, e le loro radici profonde.
Questa è la terra di Verdi  romanzi e Giovanni Pascoli la poesia, così come cinema Fellini  inconfondibile  – un regista che è diventato una leggenda attraverso i suoi tanti capolavori che prendono vita in questa, sua regione natale. In Emilia Romagna, si può godere di una vista mozzafiato da nessuna parte, e la lista dei luoghi da scegliere è infinita.
Emilia Romagna si trova al confine con il terzo paese più piccolo d’Europa, la Repubblica di San Marino.
Le province della regione sono: Bologna (capoluogo della regione), Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia e Rimini.
Arte, storia e architettura sono solo alcuni aspetti della vasta gamma di funzioni che caratterizzano l’Emilia Romagna. Bologna è parte fiera della città e del commercio, una parte grande dame della cultura, arte e cucina, e nella città universitaria parte con un tocco piuttosto alternativa. Analogamente a proprie caratteristiche diverse di Bologna, la Basilica di San Petronio, una delle più belle chiese in Italia, viene visualizzata una con il suo mezzo in marmo e mezzo facciata crudo.
Coloro che vogliono raggiungere le alture della città devono salire i 498 gradini della Torre degli Asinelli. La vista dalla sua cima premierà tutti coloro che fanno la salita.
Ferrara, riconosciuto da Unesco come Patrimonio dell’Umanità, è un meraviglioso esempio di splendore rinascimentale perfettamente conservato. Questo può essere visto nelle strade, facciate dei palazzi e degli altri tesori artistici della città ha da offrire, in particolare il Castello Estense.
Modena, poi, vanta la sua cattedrale romanica e la chiesa Torre Ghirlandina.
Con non meno di 8 monumenti cristiani ritenuti degni della Lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO, Ravenna è la città dell’Emilia Romagna di mosaici. I capolavori di questa città, una capitale del bizantina (Esarcato) Impero, testimoniano la ricchezza acquisita nel corso della sua lunga storia. Caratteristiche principali includono: la Basilica diSant’Apollinare Nuovo, il Mausoleo di Teodosio e la Basilica di Sant’Apollinare in Classe (con alcuni di quelli sopra menzionati mosaici spettacolari).
Faenza, ricca di monumenti e patrimonio storico e culturale, è di fama internazionale per la sua industria della ceramica antica, risalente al 13 ° secolo.
In provincia di Modena è di Maranello, dove gli appassionati di auto sportive possono visitare il Museo Ferrari di vedere il   la maggior parte delle vetture prestigiose prodotte – con trofei di gara e foto – da questo produttore di fama mondiale. E Imola, con le sue fortezze storiche e piazze, è la sede della Enzo e Dino Ferrari Autodromo, sede continua per gli eventi di biciclette e moto. E’ finalmente possibile visitare tutta l’Italia da una sola posizione. Nel cuore della Riviera Adriatica, possiamo andare da un capo all’altro d’Italia all’altro nel giro di pochi secondi, grazie a Italia in Miniatura. Un parco con 273 riproduzioni su piccola scala dei più importanti monumenti italiani ed europei, in particolare i bambini possono divertirsi a vedere le bellezze del Bel Paese attraverso diversi percorsi di apprendimento pensati proprio per loro.
Emilia Romagna si offre una serie diversificata di percorsi, quasi tutti personalizzati alle esigenze dei visitatori.
Per gli amanti della natura, 2 parchi nazionali, 14 parchi regionali e 11 riserve regionali offrono sport e tempo libero per chi vuole immergersi nel verde. La flora e la fauna tipiche della zona si può godere con il trekking, kayak e ciclismo in piena libertà.
Cavalieri a cavallo possono seguire itinerari sulla via Francigena nelle aree di Piacenza e Parma, godendo dei numerosi parchi e seguendo la miriade di percorsi – anche al largo delle briglie vie – che sono sparsi in quasi tutta la regione.
Un altro settore ben soddisfatti per esplorare qui è quello della bellezza e del benessere.Diversi centri termali offrono relax e ringiovanimento attraverso i loro trattamenti terapeutici e rigeneranti. Salsomaggiore, Tabiano, Bagno di Romagna, Castrocaro, ePorretta sono solo alcuni dei luoghi che sono più conosciuti per i loro centri benessere, un altro aspetto integrante della regione.
Quindi, le “strade” di vino e la cucina sono un buon modo per scoprire l’identità storica e culturale del territorio, con i suoi prodotti tipici e sapori indimenticabili.
Infine, non possiamo dimenticare le fiere e festival durante tutto l’tutto l’anno nella regione. Basta fare la vostra scelta!Un viaggio alla scoperta delle radici di questa regione porta in molte direzioni – uno di questi percorsi è l’arte del gusto. La regione è nota per la sua cucina audace e raffinato,da quelli della campagna emiliana a quelle della costa romagnola, attraverso la laguna delle Valli di Comacchio, con le sue famose anguille.Alla scoperta di una regione significa degustazione i risultati delle sue tradizioni, dal tipicoErbazzone, una quiche con spinaci, o il pisarei e faso, gnocchetti con fagioli fatta nella zona di Piacenza, i tortelloni, agnolotti e tutti i tipi di pasta fatta in casa esaltati dai loro otturazioni deliziosi, erbe e aromi.Possiamo fermarci a Bologna per provare la sua mortadella, piadina forse all’interno laminati o piegato. Il re indiscusso di Parma, ma ben noto e apprezzato in tutto il mondo, è, naturalmente, il Prosciutto di Parma (Prosciutto di Parma), che, insieme con il meraviglioso Grana e Parmigiano leggendari, sono l’orgoglio delle tradizioni gastronomiche di questa terra.
Come in tutte le regioni italiane, il buon vino in Emilia Romagna è un dato: Gutturnio,prodotto nelle colline piacentine, Trebbiano, Lambrusco, Barbera, Sauvignon e Sangiovese.
La semplicità e il gusto è la combinazione vincente che rende la cucina di questa regione così speciale.

Foto 1 Romagna
Foto 2 Romagna
Foto 3 Romagna
Foto 4 Romagna
Giorno 1

Giorno 1

Sistemazione in pullman Gran Turismo e partenza per Ravenna. Arrivo e visita della città con i docenti (passeggiata alla scoperta di una delle città protagoniste della storia d’Europa, complessi di basiliche, battisteri e mausolei) Al termine laboratorio didattico “Il Mosaico”: conoscere e utilizzare gli strumenti del mosaicista, realizzazione di un mosaico. Mezza Pensione

Giorno 2

Giorno 2

Intera giornata dedicata alla visita del parco divertimenti di Mirabilandia con accesso a tutte le attrazioni. Inclusa un’ attività di laboratorio a scelta tra: “Osservo e misuro l’acqua” o “Caccia alla matematica” o “Progetto Energia”. Mezza pensione

Giorno 3

Giorno 3

Intera giornata dedicata alla visita del parco Italia in Miniatura: passeggiata culturale tra le regioni d’Italia e d’Europa, laboratorio didattico a scelta tra: “Educazione civica – Una nazione per tutti i cittadini” o “La bottega dell’artista” o “Educazione alimentare – La geografia del gusto”.Al termine sistemazione in pullman Gran Turismo e rientro al Vostro Istituto.

Grande Pullman Gran Turismo