info@newdistance.it +39 06.900.800.06
Immagine Evidenza Grecia ok
A partire da Roma € 333,00 (minimo 45 partecipanti)

Grecia

La Grecia è un paese europeo moderno, con un forte governo democratico e un’economia in via di sviluppo.
Gran parte della popolazione della Grecia è concentrata in poche grandi aree urbane, con Atene che ospita circa un terzo della popolazione del paese.
La Grecia continentale occupa la punta più meridionale della penisola balcanica, e confina ad est con la Turchia, e a nord con la Bulgaria, FYROM e Albania. A sud e l’Occidente, la Grecia è toccato dal mare libico e il mare Ionio, rispettivamente.
Il terreno della parte continentale del paese è prevalentemente montuoso mentre i suoi mari sono cosparsi con più di 2000 isole. Storicamente, tale terreno ha indotto il relativo isolamento e l’indipendenza dei suoi vari gruppi di popolazione. Questi gruppi presentano varianti uniche di cultura sotto una omogenea identità greca radicata nella storia e la religione cristiana.
Secondo il Dipartimento di Stato americano “La Grecia è una democrazia sviluppata e stabile con una economia moderna.”
Il concetto di “democrazia” è stata inventata nell’antica Grecia, e più precisamente nel antica Atene, dove per la prima volta nella storia i cittadini hanno potuto scegliere i funzionari pubblici. La democrazia nell’antica Grecia raggiunse il suo apogeo nel corso del V secolo aC ad Atene sotto la guida di Pericle.
Oggi la Grecia è una repubblica parlamentare guidato da una Costituzione democratica.
Il presidente della repubblica è il capo dello Stato, mentre il primo ministro è il capo del governo greco.
Il presidente della Grecia, che è il capo dello Stato è eletto dal parlamento ogni cinque anni e può servire un massimo di due mandati. È necessaria una maggioranza di due terzi per l’elezione del presidente, garantendo così un consenso di più partiti politici. Il presidente greco ha poteri limitati e ha la responsabilità ultima di vigilare che l’autorità costituzionale guida il governo.
Il primo ministro greco, che è il capo del governo, è eletto dal parlamento dopo le elezioni nazionali che decidono la composizione del parlamento. Non vi è alcun limite al numero di termini il primo ministro può servire.
Il Parlamento della Grecia è composto da 300 membri eletti con voto diretto del popolo a quattro termini anno. Il partito che detiene la maggioranza in parlamento elegge il Primo Ministro e lui / lei di solito è il leader di quel partito politico.
Il paese è diviso in 13 regioni amministrative, che a loro volta sono suddivisi in 51 prefetture.

Notevoli Associazioni internazionali

La Grecia è un membro delle Nazioni Unite (che è entrata nel 25 ottobre, 1945), l’UnioneEuropea dal 1981, e un alleato della NATO dal 1952.
La Grecia è stato eletto membro non permanente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per il biennio 2005-06.

La Grecia ha una economia capitalistica mista. Il settore dei servizi rappresenta il 71% circa del PIL totale. Industria e agricoltura conto per l’altro 29%.

La Grecia ha beneficiato moltissimo dalla sua partecipazione all’Unione europea, e fino al 2009 l’economia greca è cresciuta in un 3 o 4% ogni anno, mentre l’inflazione era scesa da circa il 13% ai primi anni ’90 a circa il 3,5% nel 2004.
Mentre il reddito pro capite appare basso rispetto ad altri paesi della zona euro, il fatto che la proprietà della casa si avvicina all’80% consente ai cittadini greci abbastanza comodo stile di vita. Va notato che fino a 2011 i proprietari di casa pagato nessuna tassa annuale per le loro abitazioni.
La Grecia è stata una nazione marinara dai giorni in cui i minoici dominato la Egeo nell’età del Bronzo (3000-1000 aC), e greci colonizzato il nord del Mediterraneo e del Mar Nero tra l’8 e il 5 ° c. AC. Predominio ateniese del mare nel 5 ° secolo aC permesso lo straordinario sviluppo culturale che oggi ammiriamo.
Questa tradizione è continuata attraverso la storia, con la flotta mercantile greca essere sempre uno dei più grandi quelli in tutto il mondo. A partire dal 2010, la Grecia “possiede un settimo della flotta mondiale in termini di portata lorda (DTW). E ‘la flotta mercantile è la seconda largerst al mondo dopo il Giappone e prima della Cina e la Germania, a 140,7 milioni portata lorda.”
Grecia sta attraversando periodi economici di massima dal 2008 quando divenne evidente che sarebbe stata in grado di rimborsare il debito gonfio senza l’aiuto da parte dell’Unione europea. Di conseguenza, le misure di austerità hanno ricoperto la terra e causato notevoli calo del tenore di vita della grande maggioranza dei cittadini greci. Le prospettive appare incerta con alcuni sostenendo che le misure di austerità porterà alla crescita economica e la ripresa entro il 2014, mentre altri economista prevedono che il paese dichiari bankrupsy e abbandonerà l’euro per la vecchia moneta dracma (una previsione che sembra avere essere tutto ma dimenticato entro il 2013). I valori indicati saranno rivedute non appena nuovi dati ufficiali sono annunciati.

ottobre: 2018
L M M G V S D
     
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Foto 1 Grecia
Foto 2 Grecia
Foto 3 Grecia
Foto 4 Grecia
Giorno 1

Giorno 1

La Grecia ha una economia capitalistica mista. Il settore dei servizi rappresenta il 71% circa del PIL totale. Industria e agricoltura conto per l'altro 29%. La Grecia ha beneficiato moltissimo dalla sua partecipazione all'Unione europea, e fino al 2009 l'economia greca è cresciuta in un 3 o 4% ogni anno, mentre l'inflazione era scesa da circa il 13% ai primi anni '90 a circa il 3,5% nel 2004. Mentre il reddito pro capite appare basso rispetto ad altri paesi della zona euro, il fatto che la proprietà della casa si avvicina all'80% consente ai cittadini greci abbastanza comodo stile di vita. Va notato che fino a 2011 i proprietari di casa pagato nessuna tassa annuale per le loro abitazioni. La Grecia è stata una nazione marinara dai giorni in cui i minoici dominato la Egeo nell'età del Bronzo (3000-1000 aC), e greci colonizzato il nord del Mediterraneo e del Mar Nero tra l'8 e il 5 ° c. AC. Predominio ateniese del mare nel 5 ° secolo aC permesso lo straordinario sviluppo culturale che oggi ammiriamo. Questa tradizione è continuata attraverso la storia, con la flotta mercantile greca essere sempre uno dei più grandi quelli in tutto il mondo. A partire dal 2010, la Grecia "possiede un settimo della flotta mondiale in termini di portata lorda (DTW). E 'la flotta mercantile è la seconda largerst al mondo dopo il Giappone e prima della Cina e la Germania, a 140,7 milioni portata lorda." (BBC) Grecia sta attraversando periodi economici di massima dal 2008 quando divenne evidente che sarebbe stata in grado di rimborsare il debito gonfio senza l'aiuto da parte dell'Unione europea. Di conseguenza, le misure di austerità hanno ricoperto la terra e causato notevoli calo del tenore di vita della grande maggioranza dei cittadini greci. Le prospettive appare incerta con alcuni sostenendo che le misure di austerità porterà alla crescita economica e la ripresa entro il 2014, mentre altri economista prevedono che il paese dichiari bankrupsy e abbandonerà l'euro per la vecchia moneta dracma (una previsione che sembra avere essere tutto ma dimenticato entro il 2013.) I valori indicati saranno rivedute non appena nuovi dati ufficiali sono annunciati.

Giorno 2

Giorno 2

Intera giornata dedicata alla visita di Atene con guida – mezza giornata (l’Acropolis - fortezza naturale all’interno della quale si trovano i massimi capolavori dell’arte greca come il Partenone, il Museo dell’Acropoli, Piazza Syntagma, Palazzo Reale, Tempio di Giove, Piazza Omonia).

Giorno 3

Giorno 3

Intera giornata visita dell’Argolide con guida (Epidauro con il famoso teatro dall’acustica perfetta, Micene con l’acropoli, le Tombe Reali, le Mura Ciclopiche e il Canale di Corinto).

Giorno 4

Giorno 4

Intera giornata visita di Delfi con guida (il sito archeologico con il celebre Santuario di Apollo). Sosta per visita del Monastero di Loukas Ossios.

Giorno 5

Giorno 5

Giornata dedicata ad ulteriori visite di Atene (il quartiere Plaka – acquisto di prodotti tipici). Al termine trasferimento in pullman privato all’aeroporto e partenza per Roma.

N.B. POSSIBILITA’ DI PERSONALIZZARE IL PROGRAMMA A SECONDA DELLE PROPRIE ESIGENZE